Rifinanziata con 900 milioni la Nuova Sabatini

Bandi Formare per assumere

La legge di bilancio 2022 ha disposto:

  • Lo stanziamento di ulteriori 900 milioni di euro per assicurare la continuità della misura “Nuova Sabatini” per agevolare l’accesso al credito delle  imprese e sostenere gli investimenti
  • Il ripristino dell’erogazione del contributo in più quote per le domande presentate dalle imprese dal 1° gennaio 2022, ferma restando la possibilità di procedere all’erogazione in un’unica soluzione in caso di finanziamenti di importo non superiore a 200.000 euro

Si ricorda che la misura è cumulabile con il credito d’imposta per l’acquisto di beni strumentali

CNA è da anni a disposizione delle aziende associate per la presentazione della domanda e la relativa procedura di “Dichiarazione Ultimazione Investimento” e di richiesta di erogazione del contributo.

Desideri maggiori informazioni? Contattaci

    Torna su
    X