Assegno unico e universale per figli fino ai 21 anni, ci pensa Epasa-Itaco

Entro il 30/06/2022 per poter ricevere le mensilità arretrate a partire dal mese di marzo, il patronato Epasa-Itaco è disponibile alla compilazione ed alla trasmissione all’INPS della domanda di assegno unico e universale.

L’assegno unico e universale può essere richiesto dagli inoccupati, dai lavoratori dipendenti ed anche dai lavoratori autonomi, quindi è rivolto anche ai titolari delle nostre imprese.

Per presentare la richiesta è necessario fissare un appuntamento in una delle nostre sedi portando con sé il documento d’identità del richiedente, i dati anagrafici dell’altro genitore e dei figli per i quali verrà richiesto l’assegno oltre al codice IBAN per l’accredito diretto sul conto corrente.

E’ consigliabile ma non obbligatorio presentare il modello ISEE per verificare la possibilità di aver diritto ad un importo superiore rispetto all’importo minimo previsto di € 50 per ogni figlio minore ed € 25 per ogni figlio maggiorenne.

Torna su
X